Se non visualizzi correttamente il menu, attiva JavaScript nelle impostazioni del tuo browser.
collegamento al menù di testata
collegamento all´area di login
collegamento al menù principale
collegamento all´area di ricerca
collegamento alla sezione del servizio Equitalia (Servizio Verifica Inadempimenti)
collegamento alla sezione del servizio Sistema a rete
collegamento al menù di fondo

Acquistinretepa - Menù di testata

Acquistinrete della Pubblica Amministrazione

acquistinretepa.it Il portale degli acquisti della Pubblica Amministrazione

Menù di terzo livello

In primo piano

 
IN PRIMO PIANO
Tutte le risposte del nuovo Help di Acquisti in Rete
Come rispondere in maniera chiara ed esaustiva alle esigenze informative degli utenti, P.A. e Imprese, che utilizzano il Portale Acquisti in Rete e gli strumenti di e-procurement?
La sezione Help, con le pagine delle FAQ e dei filmati interamente rinnovate, vuole essere un valido supporto per i sempre più numerosi utenti del Portale. Con più di 100 FAQ e 28 filmati dimostrativi, le nuove sezioni rappresentano una risposta concreta a quesiti più frequenti, dubbi procedurali, chiarimenti sulle modalità operative di utilizzo del sistema, ma anche domande generiche dei molti utenti che si avvicinano per la prima volta all’e-procurement.

News

 
NEWS
27/03/2015

Telefonia Mobile 6 - Stipula e definizione data attivazione

Si comunica che in data odierna è stata stipulata la Convenzione Telefonia ....
26/03/2015

Attività di manutenzione ordinaria

Si informano gli utenti che, per attività di manutenzione ordinaria, la pia ....

Area Parola alla PA

LA PAROLA ALLA PA
 Curiosità per l’innovazione. Ecco l’approccio dell’Università di Cagliari all’e-procurement
Intervista ad Alessandra Sorcinelli - Direzione Acquisti, Appalti e Contratti dell’Università degli Studi di Cagliari

L’Università degli Studi di Cagliari utilizza da vari anni gli strumenti di e-procurement del Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.. Quale è stato il percorso che vi ha portato a tale utilizzo e come è cambiato nel tempo?

Ci siamo avvicinati spontaneamente all’e-procurement grazie a un’innata curiosità verso tutte le innovazioni. L’obbligo normativo era ancora in embrione ma, proprio perché siamo un team di persone curiose, abbiamo sperimentato la piattaforma e abbiamo iniziato a utilizzarla subito, anche se non era obbligatoria.