inail

L’evoluzione di Acquisti in rete

Tante novità in vista per Acquisti in rete. Il Portale, nato nel 2000, ha visto in questi anni molti cambiamenti e non smette mai di evolversi. Anche oggi è il momento di andare avanti e di cambiare, partendo dal fulcro di Acquisti in rete, dalla sua architettura, dalle sue funzioni, dai suoi processi più critici, legati alle negoziazioni e agli ordini delle Amministrazioni, alla partecipazione alle gare e all’abilitazione delle imprese, al catalogo delle offerte e altro ancora.

Con un obiettivo finale che traguarda l’inizio dell’estate, già da fine gennaio inizia la prima fase di un processo di evoluzione che prevede il rinnovamento complessivo del sistema di e-procurement.

Cosa cambia

L’architettura applicativa è stata totalmente rivista e riorganizzata predisponendo la piattaforma di e-procurement di Acquisti in rete a una maggiore integrazione e interoperabilità con i sistemi esterni.

Tutte le procedure legate all’abilitazione degli utenti, P.A. e imprese, e tutte le aree negoziali dei diversi strumenti di acquisto – Convenzioni, Accordi quadro, Mercato Elettronico e Sistema dinamico - sono state da un lato semplificate e dall’altro arricchite, in risposta alle esigenze di una sempre maggiore digitalizzazione.

La reingegnerizzazione dell’esperienza utente e dell’interfaccia grafica consentirà un rilevante miglioramento della fruibilità del sistema.

La pre-abilitazione delle imprese

La prima mossa nel percorso di evoluzione riguarda la pre-abilitazione degli operatori economici ai mercati telematici, Mercato Elettronico e Sistema dinamico.

Con un’unica procedura per entrambi gli strumenti, le imprese potranno ottenere l’abilitazione - e caricare poi eventualmente un catalogo - in modo da essere pronte a ricevere gli ordini e gli inviti alle negoziazioni delle P.A. sin dal primo giorno di apertura del sistema rinnovato.

Nell’ambito della nuova procedura, le categorie di abilitazione sono ancora più numerose e sono qualificate in modo da consentire una migliore identificazione di una impresa nel mercato, favorendone così la corretta visibilità e consentendo poi una selezione più mirata da parte delle stazioni appaltanti.

Vuoi scoprire le prime novità sulla pre-abilitazione degli operatori economici?

video presentazione