collegamento al menù di testata
collegamento all"area di login
collegamento al menù principale
collegamento all"area di ricerca
collegamento al contenuto
collegamento al menù di fondo

Acquistinretepa - Menù di testata

Acquistinrete della Pubblica Amministrazione

acquistinretepa.it Il portale degli acquisti della Pubblica Amministrazione
Acquistinretepa.it: la risposta alle tue esigenze!

Menù di terzo livello

 

Ti trovi in Peppol

Peppol

 

Il progetto

Il progetto PEPPOL (Pan-European Public Procurement On Line) è un’iniziativa sviluppata dal 2008 all’agosto del 2012 nell’ambito del Programma Europeo per l'Innovazione e la Competitività (CIP), con l’obiettivo di definire soluzioni che permettano, nel lungo periodo, a qualsiasi operatore economico dell'UE di partecipare senza incontrare barriere tecnologiche alla gara d'appalto elettronica di una P.A. di un altro Stato Membro, inviando le attestazioni per la partecipazione e le proprie offerte in forma di catalogo, ricevendo ordini e emettendo fatture, tutto in formato elettronico e con la possibilità di firmare i documenti elettronicamente.

Consip e il Ministero dell’Economia e delle Finanze, insieme ad altre istituzioni italiane (Cnipa, CSI Piemonte, IntercentER, Infocamere, AVCP) hanno preso parte al progetto contribuendo a sviluppare soluzioni pilota a livello transnazionale per l'interoperabilità tra i sistemi di e-procurement.

Al progetto hanno partecipato 11 Paesi (Italia, Norvegia, Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Portogallo, Svezia, Scozia) con 18 differenti istituzioni.

A partire dal 1° settembre 2012 è stata costituita l’Associazione OpenPEPPOL, organizzazione no-profit con sede a Bruxelles, formata da membri pubblici e privati della community Peppol che ha assunto la responsabilità di diffondere in Europa le specifiche e i servizi sviluppati nell’ambito del progetto.

Lo scopo di OpenPEPPOL è quello di consentire alle imprese europee di operare nei processi di approvvigionamento con le pubbliche amministrazioni acquirenti in maniera facile ed elettronica, aumentando in tal modo le opportunità per una maggiore concorrenza nei contratti pubblici e offrendo un miglior rapporto qualità-prezzo a vantaggio dei contribuenti.

Per maggiori informazioni: Isabella Rapisarda, isabella.rapisarda@consip.itInvia un messaggio di posta elettronica a Isabella Rapisarda

oppure visitare il sito: www.peppol.euCollegamento al sito esterno www.peppol.eu