collegamento al menù di testata
collegamento all"area di login
collegamento al menù principale
collegamento all"area di ricerca
collegamento al contenuto
collegamento al menù di fondo

Acquistinretepa - Menù di testata

Acquistinrete della Pubblica Amministrazione

acquistinretepa.it Il portale degli acquisti della Pubblica Amministrazione
Acquistinretepa.it: la risposta alle tue esigenze!
 

Ti trovi in Help per le PA: Ordine diretto - inserimento dati

Help per le PA: Ordine diretto - inserimento dati

Ordine diretto - inserimento dati

ORDINE DIRETTO - INSERIMENTO DATI

In questa sezione devi inserire tutte le informazioni relative all’ordine da creare:

  • "Descrizione dell’ordine ”: campo a testo libero, obbligatorio, nel quale va inserita una breve descrizione dell’ordine;
  • “Quantità”: va inserita la quantità di ciascun articolo oggetto dell’ordine;
  • “Aliquota IVA” : campo modificabile a seconda del regime fiscale dell’Amministrazione ordinante;

Selezionando il link sul nome del Fornitore, puoi accedere alla sua "Area documentale".

Nella lista degli articoli presenti nell’ordine è possibile:

  • Cliccare sul “Nome commerciale” di ogni articolo per visualizzare il “Dettaglio Articolo”;
  • Inserire la quantità degli articoli da ordinare;
  • Cliccare sulla “x” posta nella colonna “Elimina” per cancellare i singoli articoli. L’eliminazione dell’articolo determina l’automatica eliminazione di eventuali articoli accessori.

Nella sezione “Riepilogo ordine” è necessario:

  • Indicare CIG e CUP. Il CIG è obbligatorio ma, in alternativa, puoi spuntare il flag in cui dichiari che, per questo ordine, non sussiste tale obbligo.
  • Inserire il codice IPA - Codice univoco ufficio per la fatturazione elettronica;
  • Inserire la Partita IVA dell'Amministrazione;
  • Indicare la modalità di pagamento, selezionandola dal menù a tendina;
  • Cliccare sul tasto “Aggiorna Totali”, per il calcolo aggiornato del Totale dell’ordine;
  • Confermare/modificare l’Indirizzo di consegna. Cliccando sul pulsante “Modifica” hai la possibilità di inserire un nuovo indirizzo, di modificare singolarmente l’indirizzo di consegna scegliendolo tra quelli presenti nella tua Rubrica o di inserire più indirizzi di consegna attraverso l'opzione “Multi-indirizzo”, se hai l’esigenza di destinare l’ordine a diverse sedi di consegna.
  • Confermare/modificare l’Indirizzo di fatturazione. Cliccando sul pulsante “Modifica” hai la possibilità di inserire un nuovo indirizzo, di modificare singolarmente l’indirizzo di fatturazione scegliendolo tra quelli presenti nella tua Rubrica o di inserire più indirizzi di fatturazione attraverso l'opzione “Multi-indirizzo” se hai l’esigenza di assegnare l’ordine a diversi indirizzi di fatturazione.
  • Inserire nel campo “Note”, eventuali indicazioni e/o specificazioni relative all’esecuzione dell'ordine. Non devono essere inserite indicazioni che modificano i termini tecnici ed economici della fornitura, pena l'inefficacia dell'ordine;
  • Laddove previsto dall’iniziativa, allegare documentazione all’ordine, cliccando il campo “Allegati”. Inserisci una breve descrizione del file da allegare e selezionalo attraverso il tasto “Sfoglia”, e poi “Allega”. Il file allegato sarà visualizzato nella sezione “documento”. Per allegare altri documenti clicca su “Aggiungi Riga”.

In questa stessa sezione hai la possibilità di:

  • “Salva in Bozza”, per salvare l’ordine in bozza, in modo da averlo già predisposto ed inviarlo successivamente al Fornitore;
  • “Ricerca altri articoli”, per ricercare altri articoli dello stesso fornitore da aggiungere all’ordine. Gli articoli visualizzati, se selezionati verranno automaticamente aggiunti all’ordine, senza ripassare dal carrello;
  • “Genera Ordine”, per generare l’ordine predisposto;
  • “Elimina” per eliminare l’ordine.

A seconda della specifica iniziativa e dello stato dell’ordine, potrai anche inviare una comunicazione al fornitore, revocare l’ordine o accettare una eventuale proposta di revoca del fornitore.

Dopo l’invio dell’ordine, una tabella riepiloga in basso i vari passaggi di stato dell’ordine e riporta le eventuali note ed allegati per ciascuno stato, tra cui il Documento di ordine firmato digitalmente e il file XML.